الأضحية في عيد الأضحى ، حكمها شروطها ووقتها

Il sacrificio di Eid al-Adha Tra gli atti di culto di cui un musulmano deve conoscere i dettagli prima dell’avvento di Eid al-Adha se intende offrire il sacrificio, e questo è ciò che impareremo in questo articolo, poiché Eid al-Adha si distingue per i musulmani eseguendo l’Hajj nei suoi giorni benedetti e offrendo sacrifici per amore di Dio Onnipotente, e il sito di riferimento fornirà dettagli Completamente sul sacrificio di Eid al-Adha e sulla sentenza sul sacrificio di Eid al-Adha e sui termini di il sacrificio e il sacrificio e così via.

Eid al-Adha

Ogni anno Hijri, i musulmani celebrano il benedetto Eid Al-Adha, che cade il decimo del mese di Dhul-Hijjah ogni anno, e i primi dieci giorni di Dhul-Hijjah sono i giorni migliori dell’Islam, quando i musulmani eseguono l’Hajj, che è uno dei pilastri dell’Islam e il più grande degli atti di culto.Il giorno di Eid Al-Adha viene dopo la pausa di Arafah, che è il pilastro più importante dell’Hajj, e la festa termina il 13° giorno del mese di Dhul-Hijjah, e Eid Al-Adha è anche chiamato la Festa del Sacrificio, la Grande Festa, la Festa dei Pellegrini e la Festa della Comunione, e i suoi giorni sono giorni di adorazione, ricordo, elemosina e abbondante dare ai poveri.[1]

Leggi anche: Sunnah di Eid al-Adha e le disposizioni del sacrificio

Il sacrificio di Eid al-Adha

L’offerta di sacrifici è uno degli atti di culto più importanti che i musulmani compiono durante l’Eid al-Adha Pellegrini e non pellegrini partecipano a questo culto. E in questa adorazione c’è un promemoria della storia del nostro maestro Abramo, la pace sia con lui, quando vide in sogno che stava massacrando suo figlio Ismail, la pace sia con lui, e dopo che lui e Ismail credettero al sogno e andarono a massacrarlo, gli venne l’ordine da Dio Onnipotente di macellare un sacrificio invece di macellare suo figlio Ismail, come dice l’Onnipotente nel suo caro libro: “Quando raggiunse l’età della corsa, disse: “Figlio mio, vedo in un sogno che ti sto massacrando, quindi guarda quello che vedi.” Disse: “Padre, fai quello che vuoi”. la sua fronte * e noi gli gridammo: “O Abramo, la visione si è avverata. In verità, così ricompensiamo coloro che fanno il bene. In verità, questa è l’evidente calamità * e lo abbiamo riscattato con un potente sacrificio”.[2] Per questo motivo, i musulmani si avvicinano a Dio con un sacrificio di bestiame e la carne viene distribuita alla famiglia, ai poveri e ai parenti, ed è per questo che si chiama Eid al-Adha.[1]

Sentenza sul sacrificio di Eid al-Adha

Il sacrificio è su Eid al-Adha certo anno nell’Islam, Un gran numero di studiosi e imam è andato a questo detto, quindi è la dottrina di Shafi’is, Hanbalis, Dhahiri, Maliki e la maggior parte degli studiosi. Non dovrebbe toccare nulla dei suoi capelli o della sua pelle.[3] E commentava il sacrificio dicendo: Se vuole, questo indica che non è obbligatorio. Così gli fu portato per sacrificarlo, e lui le disse: O Aisha, porta il coltello. Poi disse: Affilalo con una pietra, e lo fece: Poi lo prese e prese il montone e lo depose, poi lo scannò, poi disse: Nel nome di Dio, o Dio, accetta da Maometto e dalla famiglia di Maometto, e dalla nazione di Maometto. Poi l’ha sacrificato».[4] Pertanto, il Messaggero di Dio, possano le preghiere e la pace di Dio essere su di lui, sacrificato a nome di tutti i musulmani che non hanno sacrificato, sia che fosse in grado o incapace di sacrificare.[5]

Guarda anche: Il sacrificio è obbligatorio per l’abile e la sua regola per l’incapace?

Il tempo del sacrificio su Eid al-Adha

Il tempo del sacrificio è su Eid al-Adha quattro giorni Sono i giorni di Eid al-Adha, il decimo giorno di Dhu al-Hijjah, che è chiamato il Giorno del Sacrificio, e i tre giorni che lo seguono, che sono i giorni di al-Tashreeq, i giorni del sacrificio, il giorni del ricordo, e i giorni del lancio di pietre per i pellegrini nella Sacra Casa di Dio.[6]

  • I musulmani iniziano a massacrare il sacrificio subito dopo la preghiera dell’Eid al-Adha per la persona che risiede nel suo paese, e questo è avvenuto in un hadith sull’autorità del Messaggero di Dio, che le preghiere di Dio e la pace siano su di lui. , poiché i rituali erano corretti, e chiunque esegue i rituali prima della preghiera, allora è prima della preghiera, e non c’è rituale per lui.[7]
  • Ma se una persona è nel deserto ed è come un viaggiatore e non ha una preghiera, allora dovrebbe offrire il sacrificio dopo che il sole è sorto, e dopo che è trascorso un po’ di tempo da quando è sorto.
  • Per quanto riguarda i pellegrini a Mina, sacrificano anche un periodo dopo che il sole è sorto, e il lancio dei sassi con loro prende il posto della preghiera dell’Eid, e questo è ciò che il Messaggero di Dio, che le preghiere di Dio e la pace siano su di lui, fatto.

La virtù del sacrificio su Eid al-Adha

Il sacrificio di Eid al-Adha è un rituale di Dio Onnipotente e un punto di riferimento dell’Islam, Hajj ed Eid, e l’Onnipotente dice nel suo libro sacro: “Questo è e chiunque onori i rituali di Dio, poiché è dalla pietà di i cuori”.[8] Di seguito verranno menzionati alcuni punti che spiegano la virtù del sacrificio nell’Islam:[5]

  • Il sacrificio è grazie a Dio Onnipotente per le numerose e innumerevoli benedizioni che ha concesso al musulmano.
  • Macellare per amore di Dio Onnipotente e avvicinarsi a Lui con sacrifici è uno dei più grandi e importanti atti di adorazione e obbedienza, e Dio Onnipotente ha collegato il massacro con la preghiera a causa della grande importanza del massacro in molti dei nobili versetti, dove dice nella Surah: “Prega il tuo Signore e sacrifica”.[9]
  • Il sacrificio è un risveglio della Sunnah del Profeta di Dio Abramo, la pace sia su di lui, quando sacrificò suo figlio Ismail con un grande sacrificio come Dio Onnipotente gli aveva comandato dopo aver creduto alla visione del suo massacro.
  • Abituarsi a spendere nella via di Dio, essere pazienti con gli atti di culto e dare la preferenza all’obbedienza e all’amore di Dio rispetto ai capricci e ai desideri dell’anima.
  • Il sacrificio è un’espansione per la famiglia e l’anima, onorando i vicini e facendo l’elemosina ai poveri, e questo porterebbe piacere e gioia ai cuori dei musulmani con queste grandi benedizioni.
  • Il sacrificio parla delle benedizioni di Dio Onnipotente che ha concesso ai Suoi servi, specialmente ai benestanti tra loro.L’Onnipotente disse: “E quanto alla grazia del tuo Signore, parla”.[10]
  • Nel massacro dei sacrifici, una persona esagera nel riconoscere ciò che Dio Onnipotente ha comandato e detto sulla creazione del bestiame a beneficio dell’uomo, ed ha autorizzato il loro massacro e il loro consumo per le persone, e questa è anche una delle benedizioni di Dio Onnipotente come BENE.

Leggi anche: È lecito che padre e figlio partecipino al sacrificio? E la regola della partecipazione al sacrificio

Termini di sacrificio e sacrificio in Eid al-Adha

Gli studiosi hanno menzionato diverse condizioni per la validità del sacrificio, e le condizioni non sono limitate al solo sacrificio, poiché ci sono anche condizioni per il sacrificio, e le seguenti sono menzionate in dettaglio le condizioni del sacrificio e del sacrificio nell’Islam :[5]

Condizioni per la validità del sacrificio

Quanto segue menzionerà le condizioni in cui il sacrificio non è valido, e le seguenti sono le condizioni per il sacrificio:

  • Essere del bestiame: La condizione più importante è che il sacrificio sia uno dei bovini, vale a dire: mucche, cammelli e pecore.L’Onnipotente disse nel Suo Libro Sacro: “Affinché possano testimoniare i benefici per se stessi e menzionare il nome di Dio nei giorni stabiliti su ciò che Ha provveduto loro degli animali di Dio “. bestiame”.[11]
  • Per aver raggiunto l’età specificata nella Sharia: Dove si richiede che l’età del sacrificio raggiunga l’età considerata, che è: cinque anni per i cammelli, due anni per le vacche, un anno per le capre, e sei mesi per l’agnello, e così andarono un gran numero di giuristi . dell’agnello.[12]
  • La sua sicurezza dai difetti: Il sacrificio deve essere esente da difetti che non valgono per il sacrificio, che è il guercio il cui difetto è evidente, il malato la cui malattia è evidente, lo storpio la cui zoppia è evidente, e gli emaciati che non purificare.Dio, che le preghiere di Dio e la pace siano su di lui, indica con il dito. Dice: Non è ammissibile tra le vittime: la donna con un occhio solo il cui occhio è evidente, lo zoppo la cui zoppia è evidente, il malato la cui malattia è evidente, e il macilento che non si purifica.[13]
  • Il sacrificio deve essere puntuale: Perché il sacrificio non è consentito se non dopo che è entrato il suo tempo, che è la preghiera dell’Eid fino al quarto giorno dell’Eid.
  • Intenzione: La validità del sacrificio richiede l’intenzione prima di macellarlo, e la maggior parte degli studiosi è d’accordo su questo, perché tutte le azioni hanno bisogno di un’intenzione.

Termini di sacrificio

Ci sono diverse condizioni che devono essere presenti in colui che offre il sacrificio affinché il sacrificio sia valido da parte sua.Le seguenti sono le condizioni per il sacrificio nell’Islam:[14]

  • Islam: Il sacrificio non è valido per un non musulmano, perché il sacrificio è un atto di culto dedicato ai musulmani, mediante il quale si avvicinano a Dio Onnipotente.
  • pubertà: Il sacrificio deve essere un adulto, e non è obbligatorio per i giovani secondo i Maliki.Quanto agli Hanafi, ritenevano che fosse obbligatorio per il giovane se ha denaro, e suo padre o tutore si sacrifica per suo conto.
  • Avere soldi: Gli Hanafi ritenevano che il possesso di denaro fosse una condizione per il sacrificio, perché non è obbligatorio per l’indigente che non possiede più del suo fabbisogno quotidiano come prezzo del sacrificio.
  • Non essere pellegrino: I Maliki sono unici per questa condizione, che è che il sacrificante non dovrebbe eseguire l’Hajj, perché la Sunnah per il pellegrino è il dono, non il sacrificio.
  • Per essere residente: Gli Hanafi furono gli unici a rinunciare al sacrificio del viaggiatore e videro che era difficile per il viaggiatore trovare tutte le ragioni del sacrificio.

La condizione di mangiare dal sacrificio

Gli imam e gli studiosi differivano riguardo alla condizione di dire Bismillah durante la macellazione per mangiare dal sacrificio, e le seguenti sono le opinioni delle diverse scuole riguardo alla condizione di mangiare dal sacrificio:[17]

  • Alcuni imam credono che la denominazione sia obbligatoria durante la macellazione, come disse l’Onnipotente: “E non mangiare ciò su cui non è stato menzionato il nome di Dio, e che è dissolutezza”.[15] E se il musulmano lo dimentica per errore, non c’è niente di sbagliato in te Gli hanafi, gli hanbaliti e i malikiti sono andati a questo detto.
  • Per quanto riguarda gli Shafi’i, nominarli è Sunnah, a causa dell’hadith che è stato riportato sull’autorità del Messaggero di Dio, che le preghiere e la pace di Dio siano su di lui, sull’autorità di Abdullah bin Omar, che Dio sia soddisfatto di lui, che ha detto: “Una schiava di Ka’b bin Malik stava pascolando le sue pecore a Jubail nel mercato, mentre trasportava merci, e una pecora è stata ferita ed è stata rotta. Ha visto una pietra, quindi ho l’hanno massacrata Con esso, ne hanno parlato al Profeta, che le preghiere di Dio e la pace siano su di lui, e ha ordinato loro di mangiarlo.[16]
  • L’Imam Ibn Taymiyyah era dell’opinione che nominare il sacrificio è una condizione obbligatoria per mangiarlo, e la nomina dell’animale sacrificale non è in alcun modo rinunciata da colui che sacrifica, né per dimenticanza né per ignoranza.

alla fine di un articolo Il sacrificio di Eid al-Adha Abbiamo conosciuto uno scorcio di Eid al-Adha e il suo significato nell’Islam, il sacrificio di Eid e le sue condizioni, la sentenza sul sacrificio di Eid al-Adha, le condizioni per chi sacrifica per i non pellegrini e molti altri sentenze sul sacrificio, inclusa la condizione di mangiare dal sacrificio.

il revisore

  1. www.wikiwand.com, Eid al-Adha 24/06/2023
  2. Surat Al-Safat, versi 102-107
  3. Sahih Muslim, Musulmano, Umm Salama, Madre dei Credenti, 1977, Sahih
  4. Sahih Muslim, Muslim, Aisha, Mother of the Believers, 1967, Sahih
  5. dorar.net , Massacro del sacrificio 24/06/2023
  6. binbaz.org.sa , Sentenza sul sacrificio di Eid al-Adha e come è 24/06/2023
  7. Sahih Al-Bukhari, Al-Bukhari, Baraa bin Azib, 955, Sahih
  8. Surat Al-Hajj, versetto 32
  9. Surah Al-Kawthar, versetto 2
  10. Surat Al-Duha, versetto 11
  11. Surat Al-Hajj, versetto 28
  12. Sahih Muslim, musulmano, Jaber bin Abdullah, 1963, vero
  13. Sahih Al-Nasa’i, Al-Albani, Al-Bara’ bin Azib, 4383, Sahih
  14. www.feqhup.com , Scelta per spiegare il prescelto 03/07/2021
  15. Surah Al-An’am, versetto 121
  16. Sahih Al-Bukhari, Al-Bukhari, Abdullah bin Omar, 5502, Sahih
  17. islamqa.info , Sta chiedendo il motivo della divergenza di opinione tra gli studiosi riguardo alla sentenza sul dire Bismillah durante la macellazione 03/07/2021

التعليقات

اترك تعليقاً

لن يتم نشر عنوان بريدك الإلكتروني. الحقول الإلزامية مشار إليها بـ *